Lettera ai futuri soci

Lettera ai futuri soci

Caro collega,                    

Siamo orgogliosi di comunicarTi che è nata l’Associazione Italiana di Terapia Neurale che avrà il nome di “Neuralia “.

Molti si chiederanno, e ce lo siamo chiesto anche noi all’inizio di questo percorso, se fosse indispensabile la nascita di una nuova associazione e a questo proposito abbiamo fatto una profonda e attenta valutazione dello stato della Terapia Neurale in Italia.

Attualmente l’unica attività formativa è delegata alla scuola di Terapia Neurale gestita dalla SIMF, che ha avuto un notevole riscontro tra molti medici ed odontoiatri.

Oltre a questo, a parte alcune iniziative spontanee, il nulla.

Sono anni che non si organizzano corsi, congressi, incontri a tema e il confronto con colleghi esteri è inesistente.

Molti colleghi che avevano intrapreso dei percorsi formativi, mancando un supporto culturale, hanno pian piano abbandonato la pratica della Terapia Neurale.

Mentre diverse medicine non convenzionali hanno ricevuto un riconoscimento a livello dell’Ordine dei Medici e vantano anche master universitari, la nostra branca che è “medica” a tutti gli effetti è praticamente misconosciuta.

La nostra crescita e la divulgazione della Terapia Neurale potrebbe un domani non molto lontano permetterne l’inserimento negli albo delle MNC dei vari Ordini dei Medici o  l’insegnamento in ambito universitario.

Per poter realizzare questi obiettivi non possiamo certo sperare che si concretizzino spontaneamente; ci sarà da lavorare duramente ma solo con alle spalle una Associazione forte potremo avere successo.

Il confronto di alcuni di noi con le realtà internazionali ci ha evidenziato, da un lato la bontà della nostra formazione, dall’altro gli enormi margini di crescita che potremmo avere attraverso il contatto con chi da anni ha fatto della Terapia Neurale un trattamento elettivo.

Come vedi anche solo queste motivazioni sarebbero sufficienti, in realtà ce ne sono tante altre, ma per poterle realizzare è indispensabile il supporto numerico e culturale di tutti coloro che hanno a cuore la Terapia Neurale.

Ti invitiamo pertanto a inviare la tua domanda d'iscrizione, che trovi in allegato qui sotto (la quota annuale è di 170€ e dovrà essere versata dopo che la domanda di iscrizione sarà accettata) e di condividere questa lettera a tutti coloro, tra le tue conoscenze, che possono essere interessati a far parte dell’affascinante mondo della Terapia Neurale.

 

Il Consiglio Direttivo di neuralia

Dott. Romani G., Dott Acanfora M., Dott Testi M., Dott Cappelli M., Dott Santangelo G.